Città accessibili

Accessibility to cities offre un primo passo per individuare dove permangono lacune nell'accessibilità e dove il mondo può affrontare collettivamente le disuguaglianze fondamentali che ancora oggi si riscontrano.

Nel corso degli ultimi decenni, i progressi nelle comunicazioni elettroniche e online hanno trasformato i servizi sociali che storicamente sono stati fuori portata per le popolazioni più remote. Tuttavia, tali vantaggi non possono compensare pienamente gli svantaggi derivanti dalle persistenti disuguaglianze.

Accessibility to cities” ha quantificato e convalidato l'accessibilità globale ai centri urbani ad alta densità con una risoluzione di 1×1 chilometro per il 2015, misurata in termini di tempo di percorrenza.

I tempi di viaggio più brevi verso i centri abitati nei paesi a basso e medio reddito sono fortemente associati agli indicatori socioeconomici e sanitari, evidenziando il ruolo vitale dell'accessibilità nel perseguimento di uno sviluppo sostenibile a livello mondiale.

Al di là dei settori socioeconomico e sanitario, questo lavoro potrebbe essere utilizzato per informare gli sforzi ambientali e di conservazione per bilanciare la domanda di infrastrutture con la conservazione dell'ecosistema.

I dati sono splendidamente visualizzati in mappe interattive e sono anche scaricabili. Il sito web del progetto offre anche esempi di codice, in JS e R.

Traduzioni disponibili
Venerdì, 25 Ottobre 2019

Testata/e:

OBC Transeuropa
share subcribe newsletter