Palermo e Napoli, le città dove è più difficile trovare lavoro

Solo il 3 per cento degli abitanti di Palermo e il 5 per cento di quelli di Napoli ritiene che sia facile trovare lavoro nella propria città. Le città italiane sono in fondo alla classifica delle 83 città europee comprese nell'indagine sulla percezione dei cittadini condotta dalla Commissione europea.

Solo il 3 per cento degli abitanti di Palermo e il 5 per cento di quelli di Napoli ritiene che sia facile trovare lavoro nella propria città. Le città italiane sono in fondo alla classifica delle 83 città europee comprese nell'indagine sulla percezione dei cittadini condotta dalla Commissione europea.

All'altra estremità della classifica, il 72 per cento degli intervistati a Praga trova che sia facile trovare un lavoro.

L'indagine è stata condotta nel 2015 e pubblicata nel marzo 2018. Comprende quasi 50 parametri, su temi quali l'inquinamento, il costo della vita, l'uso dei trasporti pubblici e l'accessibilità del mercato immobiliare. 

Nel complesso, Istanbul, Palermo e Atene sono le città con il più alto livello di insoddisfazione; un terzo dei loro abitanti non è soddisfatto di viverci. Oslo, Zurigo, Aalborg, Vilnius e Belfast si distinguono invece per i livelli di soddisfazione più alti, oltre il 98 per cento.

Traduzioni disponibili
Lunedì, 25 Giugno 2018

Testata/e:

VoxEurop
share subcribe newsletter