Internet

Internet in Europa è sempre più veloce, ma non per tutti 

Mercoledì, 22 Settembre 2021 | Federico Caruso
Ornaldo Gjergji
| OBC Transeuropa

Nell’ultimo anno e mezzo la velocità di navigazione in Europa è aumentata di oltre la metà. Aumenta però il divario tra centri e periferie e tra i paesi del Nord Europa e quelli del Sud-Est


Come Google e Facebook provano a influenzare i comportamenti degli utenti 

Mercoledì, 10 Febbraio 2021 | Andreas Vou
| OBC Transeuropa

Nonostante le misure prese negli ultimi tempi per la trasparenza sul trattamento dei dati personali su Internet, le principali compagnie digitali continuano a usare pratiche intrusive per influenzare i comportamenti degli utenti. Il Regolamento europeo sulla Protezione dei Dati potrebbe servire a contenere il problema, ma la sua applicazione resta limitata.


La nudità su Instagram: una zona d’ombra, legislativa e politica  Large investigation

Lunedì, 15 Giugno 2020 | Nicolas Kayser-Bril
Judith Duportail
Kira Schacht
Édouard Richard
| VoxEurop

Quanto conta la nudità su Instagram nella visualizzazione dei contenuti postati? Come vengono scelte le foto messe in evidenza? Un’inchiesta esclusiva, dati alla mano, racconta questa zona d’ombra nella legislazione europea, fatta di algoritmi opachi da un lato, e da una legislazione inefficace dall’altro. 


Come le “Big Tech” influenzano le elezioni  

Lunedì, 21 Dicembre 2020 | Andreas Vou
| VoxEurop

Le cosiddette “Big Tech” (le grandi aziende tecnologiche, tra cui Google, Facebook, Amazon, Apple e Microsoft) si sono trasformate: da semplici piattaforme sono diventate dei veri grandi attori internazionali, con motivazioni e interessi finanziari e politici. Per questo è importante riflettere sul ruolo che giocano nell’influenzare i processi elettorali, anche in Europa.


A che punto siamo con la connettività ultra-veloce in Europa 

Giovedì, 25 Marzo 2021 | Federico Caruso
| OBC Transeuropa

La strada per trasformare l’Europa in una società dalla connettività ultra-veloce sembra essere ancora lunga e, come spesso accade, poco uniforme.


GAFA: come il lobbying delle Big Tech modifica i meccanismi di potere in Europa 

Lunedì, 19 Ottobre 2020 | Andreas Vou
| VoxEurop

Un drastico aumento nelle spese di lobbying da parte delle grandi aziende del settore tecnologico (Google, Amazon, Facebook e Apple) ha corroso le leggi sulla privacy europee, tradizionalmente tra le più rigide al modo, trasferendo più potere nelle mani dei GAFA.


La pandemia come pretesto per una sorveglianza digitale a tutto campo 

Mercoledì, 29 Luglio 2020 | Andreas Vou
| VoxEurop

La raccolta di massa di dati, la geolocalizzazione e il riconoscimento facciale sono diventati una realtà nel clima di diffusa paura del contagio. Queste minacce alla privacy, alla libertà e alla democrazia si intensificheranno sempre di più con l’imposizione delle app di tracciamento dei contatti.


Come le tecnologie che rendono le nostre città più efficienti mettono a rischio la privacy le democrazia  in depth

Domenica, 13 Ottobre 2019 | Andreas Vou
| VoxEurop

Le reti 5G che stanno prendendo piede in tutta Europa possono offrire alle città - ai cittadini come alle amministrazioni - uno stile di vita sostenibile, regolare il traffico e aumentare la sicurezza; dall’altro canto, però, questa tecnologia può anche portare verso la sorveglianza di massa.


Gli utenti di Internet (Banca Mondiale)

Martedì, 31 Dicembre 2019 | Alternatives Economiques

Siamo sempre più collegati e un database lo dimostra. 


Riforma del copyright: la direttiva Ue di cui dovremmo preoccuparci

Mercoledì, 13 Giugno 2018 | Giorgio Comai
| OBC Transeuropa

Il 20 giugno la commissione giuridica del Parlamento europeo deve votare una proposta di riforma della direttiva sul copyright. Sembra un tema oscuro? In realtà è cruciale: la nuova direttiva potrebbe modificare l’aspetto di internet.