Euro

Croazia: come utilizzare i fondi europei? 

Giovedì, 26 Novembre 2020 | Toni Gabrić
| H-Alter

La Croazia nei prossimi anni riceverà una quantità rilevante di fondi europei. Ma le strategie su come si intenda utilizzarli sono quantomai ambigue.


Croazia: quale sarà l’impatto dell’introduzione dell’euro? 

Martedì, 06 Ottobre 2020 | Toni Gabrić
| H-Alter

La data più realistica per l'introduzione dell'euro in Croazia è il 1° gennaio 2024, ma cosa comporta l'introduzione della moneta unica? E cosa ne pensano gli economisti croati?


Gli Eurobond al momento non sono una priorità  in depth

Lunedì, 06 Aprile 2020 | Guillaume Duval
| Alternatives Economiques

Il vertice europeo del 26 marzo si è concluso con un fallimento. I 27 capi di Stato e di governo non sono riusciti a trovare un accordo su una risposta comune alla crisi economica scatenata dall'epidemia di Covid-19. Hanno semplicemente chiesto ai ministri dell'economia e delle finanze dell'Eurozona, di presentare proposte entro il 7 aprile.


Migliorare la costruzione europea

Sabato, 26 Gennaio 2019 | Alternatives Economiques

Una rivista racconta come migliorare la costruzione europea.


La Grecia esce dal bailout, ma la ripresa non sarà rapida  in depth

Lunedì, 20 Agosto 2018 | Damiano Bacci
Eric Maurice
| Voxeurop
EUobserver

Il 20 agosto la Grecia è ufficialmente uscita dal piano triennale di salvataggio dell’Unione europea che il paese accettò quando era sull’orlo della bancarotta e a un passo dall’essere cacciato dall’eurozona. La fine del programma di aiuti internazionali segna la conclusione di otto anni di crisi finanziaria e di austerità: questo non significa, però, che la Grecia conoscerà una rapida ripresa.




La mancanza di fiducia è un ostacolo alla riforma dell'UE

Sabato, 05 Maggio 2018 | Voxeurop

Gli sforzi di riforma e di avanzamento dell'integrazione europea sono bloccati da una "mancanza di fiducia".


Bilancio Ue: quali tagli e quali spese per il 2021-2027?  in depth

Martedì, 29 Maggio 2018 | Carmen Aguilar
Eszter Zalan
| Voxeurop
EUobserver

Dopo settimane di informazioni poco chiare sul tema, il Parlamento europeo ha pubblicato una serie di dati che mostrano le differenze tra il prossimo Quadro finanziario pluriennale e quello del 2014-2020.


L'Ue cerca un equilibrio per il dopo Brexit  in depth

Venerdì, 15 Dicembre 2017 | Eric Maurice
| EUobserver

I leader dell'Unione si riuniscono il 15 dicembre per discutere del futuro dell'eurozona, che avrà un peso molto maggiore nell'economia dell'Ue dopo l'uscita del Regno Unito.