Economia

Manifestazione ambientalista

Emissioni di CO2: è tempo di ricaduta? 

Martedì, 16 Giugno 2020 | Antoine de Ravignan
| Alternatives Economiques

La crisi COVID-19 ha provocato un'inedita diminuzione delle emissioni di CO2 e dei consumi energetici in Europa, con benefici per le fonti rinnovabili. Questo effetto potrebbe essere solamente temporaneo – ma potrebbe anche segnare l'avvio di una transizione energetica.


Covid-19: la crisi fa aumentare il lavoro minorile?  

Mercoledì, 01 Luglio 2020 | Laszlo Arato
| EUrologus

In molti paesi le rimesse dei lavoratori migranti sono vitali. Nel 2020, le rimesse inviate dagli immigrati verso i Paesi d’origine a livello mondiale diminuiranno di circa il 20% a causa della pandemia. Tra le conseguenze, un aumento del lavoro minorile. 


Quali sono i paesi europei più colpiti dalla nuova crisi?  

Mercoledì, 03 Giugno 2020 | Guillaume Duval
| Alternatives Economiques

Le conseguenze della crisi sanitaria in corso non sono le stesse per tutti i paesi. L’impatto della pandemia e i meccanismi messi in atto per combatterla sono diversi – si possono distinguere quattro gruppi distinti di stati membri. 


Gli Eurobond al momento non sono una priorità  in depth

Lunedì, 06 Aprile 2020 | Guillaume Duval
| Alternatives Economiques

Il vertice europeo del 26 marzo si è concluso con un fallimento. I 27 capi di Stato e di governo non sono riusciti a trovare un accordo su una risposta comune alla crisi economica scatenata dall'epidemia di Covid-19. Hanno semplicemente chiesto ai ministri dell'economia e delle finanze dell'Eurozona, di presentare proposte entro il 7 aprile.


È stata una buona idea delocalizzare l'industria farmaceutica europea? 

Mercoledì, 11 Marzo 2020 | Vincent Lorin
| VoxEurop

L'epidemia di COVID-19 ha fatto rivivere i timori di carenza di farmaci in Europa, scatenando inviti a rimpatriare la produzione di sostanze farmaceutiche dagli impianti in Cina. Ma servirebbero anni per ricostruire la medesima capacità produttiva in Europa, se anche fosse possibile. 


Le 5 decisioni che l'Europa dovrebbe prendere subito contro la crisi  

Giovedì, 19 Marzo 2020 | Guillaume Duval
| Alternatives Economiques

Da più parti si esorta l’Ue a intervenire nella crisi provocata dalla diffusione del coronavirus. L'Unione ha poco margine di manovra in campo sanitario; al contrario in ambito economico e monetario può aiutare a contrastare la recessione alle porte.


C'è troppo credito in Europa?

Lunedì, 30 Dicembre 2019 | Christian Chavagneux
| Alternatives Economiques

La Banca Centrale Europea sta inondando il continente di liquidità. Questa politica finanziaria rischia di portare a una nuova crisi?


Pubblico impiego in Europa: è davvero così inefficiente?  

Martedì, 27 Marzo 2018 | Vincent Grimault
| Alternatives Economiques

“Ipertrofica”, “mal gestita”, “pletorica”, “troppo costosa”: quando si parla di luoghi comuni e pregiudizi sulla pubblica amministrazione tutto il mondo è paese. Tuttavia, utilizzando nuovi indici, la realtà appare più complessa.


Ferrovie in Grecia: servizi scadenti e nessuna concorrenza 

Lunedì, 27 Gennaio 2020 | Eleni Stamatoukou
| OBC Transeuropa

In Grecia i treni passeggeri sono fortemente sovvenzionati dallo Stato, sfruttando delle deroghe alle norme europee. Un nuovo memorandum ribadisce il monopolio di TrainOSE, benché molte tratte non siano più servite e i cittadini siano insoddisfatti.


La crescita riparte, tranne in Danimarca

Venerdì, 02 Febbraio 2018 | VoxEurop

Secondo gli ultimi dati forniti da Eurostat l’Europa sta vivendo da fine 2016 un periodo di stabilità e di relativa crescita economica: +0,7 per cento al secondo e al terzo trimestre 2017 per la zona euro e per Ventotto.