Diritti e uguaglianza

In calo in detenuti in Europa, ma i dati dell'Italia sono preoccupanti 

Venerdì, 11 Gennaio 2019 | Alexander Damiano Ricci
| VoxEurop

Dall’inizio del secolo il vecchio continente è l’unica macroregione al mondo a conoscere una riduzione della popolazione carceraria. Una tendenza che si spiega con gli sviluppi positivi in Russia e in Europa centro-orientale. Invece in Italia si registra un aumento del 13% in tre anni, e si fa notare il problema del sovraffollamento.


Perché nei Balcani si verificano meno suicidi in carcere rispetto al resto d'Europa?  

Lunedì, 14 Maggio 2018 | Lorenzo Ferrari
| OBC Transeuropa

Il tasso di suicidio nei penitenziari balcanici è basso rispetto agli altri paesi europei, in parte per la diversa composizione della popolazione carceraria.  


Diritti dei cittadini: divergenze tra UE e UK  in depth

Giovedì, 31 Agosto 2017 | Eszter Zalan
| EUobserver

I diritti dei cittadini Ue che vivono nel Regno Unito e quelli dei cittadini britannici che vivono nei paesi membri dell’Ue è una questione chiave del terzo giro di negoziati tra il governo britannico e l’Unione europea 


Donne nei consigli di amministrazione (Eige)

Mercoledì, 12 Giugno 2019 | OBC Transeuropa

L’istituto europeo per la parità di genere (Eige nell’acronimo inglese) raccoglie e armonizza a livello europeo i dati su dirigenti e componenti dei consigli di amministrazione.


Elezioni europee: il divario di genere nel voto   in depth

Martedì, 19 Marzo 2019 | Nikolaj Nielsen
| EUobserver

Le donne tendono a votare di meno alle elezioni europee. Una situazione che obbliga a riflettere sul problema del divario di genere nella politica e nel Parlamento europeo. 


Investigate Europe

Autotrasportatori: lo sfruttamento su strada

Martedì, 16 Ottobre 2018 | OBC Transeuropa

Osservare da vicino le condizioni di lavoro degli autotrasportatori in Europa permette di mettere in evidenza alcuni dei limiti dello stato dell'integrazione europea.


Genitori in Europa: chi sta a casa con i figli?  in depth

Giovedì, 08 Novembre 2018 | Laura Filios
| OBC Transeuropa

Troppi padri che delegano l'attività di cura alle compagne, madri che restano troppo a lungo fuori dal mercato del lavoro, un panorama disomogeneo di diritti e garanzie: ecco come e perché stanno cambiando i congedi parentali in Europa.


Non c’è spazio per le donne nella memoria urbana 

Martedì, 11 Dicembre 2018 | Ana Kuzmanić
Ivana Perić
| H-Alter

Nella toponomastica delle città europee non c'è quasi alcuna traccia delle donne. Delle 64 città croate analizzate da H-Alter, solo 9 hanno una percentuale di strade intitolate a donne pari o superiore al 5%. In più della metà delle città analizzate, compresi alcuni dei più grandi centri del paese, i luoghi con nomi di donne sono meno del 2%. E in ben 11 città non esiste alcuna strada intitolata a donne.


Quanto pesano i pregiudizi contro i rom?  in depth

Giovedì, 02 Agosto 2018 | Marzia Bona
| OBC Transeuropa

Il controverso sgombero del Camping River a Roma ha riacceso l’attenzione sulla presenza dei rom in Italia, che resta contenuta rispetto a molti paesi europei ma è oggetto di intense discriminazioni.


Diritti umani e Dataviz: come misurare i diritti umani nel mondo

Domenica, 29 Aprile 2018 | OBC Transeuropa

L'Iniziativa per la Misurazione dei Diritti Imani (Human Rights Measurement Initiative, HRMI), con sede in Nuova Zelanda, ha lanciato la prima serie di dati che tracciano l'andamento dei diritti umani nei paesi di tutto il mondo.