Politica

Cipro fra l'incudine e il martello 

Lunedì, 31 Agosto 2020 | Chloé Emmanouilidis
| VoxEurop

Le importanti scoperte di giacimenti di gas degli ultimi anni hanno risvegliato l'interesse di Ankara per queste risorse energetiche, provocando la contestazione della delimitazione delle rispettive zone economiche esclusive e l'intervento dell'Ue, e minacciando la stabilità della regione.


I nuovi dati sulle procedure europee di infrazione  

Lunedì, 20 Luglio 2020 | Daniele De Bernardin
| Openpolis

Un aggiornamento di InfringEye, lo strumento di EDJNet per esplorare i dati sui contenziosi in corso tra la Commissione europea e gli stati membri. Proponiamo uno sguardo d’insieme sugli ultimi dieci mesi, con la possibilità di scaricare dataset per ogni stato membro.


Le leggi europee che non vengono applicate nel sud-est Europa 

Martedì, 04 Agosto 2020 | Petter Aspestrand
| OBC Transeuropa

Molti paesi dell'Unione europea evitano di applicare alcuni regolamenti e direttive europee. Gli ultimi dati raccolti da EDJNet offrono delle indicazioni sulle procedure di infrazione aperte contro i singoli stati e sulle sanzioni che rischiano, ma anche sulla capacità dei governi di negoziare con le istituzioni dell'UE.


Albania e Macedonia del Nord: apertura dei negoziati di adesione? 

Mercoledì, 16 Ottobre 2019 | Ornaldo Gjergji
| OBC Transeuropa

Dopo tanti ritardi, sembra che nel corso del prossimo Consiglio europeo i paesi membri troveranno l'accordo per il via libera sull’apertura dei negoziati di allargamento con Albania e Macedonia del Nord


La geografia di chi non ama l’Unione europea 

Venerdì, 24 Maggio 2019 | Laszlo Arato
| EUrologus

Chi ha votato contro una maggior integrazione nell'Unione europea e perché? Un gruppo di ricerca si è posto la questione, esaminando i dati dei risultati nazionali di più di 63mila seggi elettorali in Europa.


Italia: fare politica coi soldi dei politici 

Giovedì, 02 Gennaio 2020 | Gianluca De Feo
Ornaldo Gjergji
| OBC Transeuropa

Dopo l’abolizione del finanziamento pubblico diretto alla politica nel 2013, in Italia si puntava ad aumentare le donazioni di privati. I numeri mostrano un quadro diverso: pochi i fondi di “grossi donatori”, tanti quelli di rappresentanti eletti. L’assenza di finanziamento pubblico diretto dell'Italia rimane, in Europa, un'anomalia


Serbia e Ungheria, "parzialmente libere" 

Giovedì, 14 Febbraio 2019 | Ornaldo Gjergji
| OBC Transeuropa

Il processo di democratizzazione dei Balcani e dei paesi della regione sta stagnando, o addirittura arretrando. La Serbia è ormai considerato un paese "parzialmente libero", così come l'Ungheria.


Il cambiamento climatico spacca il Parlamento europeo

Mercoledì, 27 Novembre 2019 | Gianluca De Feo
| OBC Transeuropa

Il tema del cambiamento climatico ha attirato l’attenzione di gran parte dell’opinione pubblica, ma non sembra trovare spazio sui profili Twitter dei parlamentari europei nella stessa misura.


Quanto sarà paritario il prossimo Parlamento europeo? 

Martedì, 26 Marzo 2019 | Gina Pavone
| OBC Transeuropa

I partiti candideranno abbastanza donne, e le metteranno in posizioni eleggibili in lista? Non bastano infatti i sistemi elettorali: per incentivare la rappresentanza femminile contano mentalità e azioni concrete. Numeri alla mano, vediamo da che punto si parte.


Non ha vinto il populismo, ma la frammentazione 

Martedì, 11 Giugno 2019 | Cas Mudde
| VoxEurop

Nel corso dei prossimi cinque anni l’Unione europea sarà frammentata come mai avvenuto prima d’ora, ritiene il politologo olandese Cas Mudde. Questa frammentazione è la lezione principale che si trae dalle elezioni europee 2019. E contrariamente alla narrazione preponderante nell’ultimo decennio, i vecchi partiti centristi non devono misurarsi solo con un insieme di partiti e gruppi populisti anti-sistema.