Parlamento europeo

Popolari europei: la fatica a distanziarsi da Orbán 

Venerdì, 29 Maggio 2020 | Ornaldo Gjergji
| OBC Transeuropa

Le traversie tra Ungheria e istituzioni europee vanno avanti da una decina d’anni fra tante parole e mai nessuno strappo vero. La deriva autoritaria di Orban sembra essere arrivata al culmine con il COVID-19. Cambierà qualcosa?


Il cambiamento climatico spacca il Parlamento europeo

Mercoledì, 27 Novembre 2019 | Gianluca De Feo
| OBC Transeuropa

Il tema del cambiamento climatico ha attirato l’attenzione di gran parte dell’opinione pubblica, ma non sembra trovare spazio sui profili Twitter dei parlamentari europei nella stessa misura.


Commissione von der Leyen: cambiamento climatico e governance internazionale 

Giovedì, 28 Novembre 2019 | Ornaldo Gjergji
| OBC Transeuropa

Dopo un’attesa durata mesi, la Commissione von der Leyen ha ottenuto ieri il via libera e si insedierà il primo dicembre. Qual è stato il percorso degli scorsi mesi, e perchè la lunga gestazione?


A busy day at the European Parliament: SOTEU, copyright, and Hungary

Mercoledì, 12 Settembre 2018 | Giorgio Comai
| OBC Transeuropa

The big debates on the EU's future that traditionally follow the State of the Union address (also known as SOTEU) by EC Commission President Juncker at the European Parliament did not grab all the attention of Brussels-watchers today.


Quanto sarà paritario il prossimo Parlamento europeo? 

Martedì, 26 Marzo 2019 | Gina Pavone
| OBC Transeuropa

I partiti candideranno abbastanza donne, e le metteranno in posizioni eleggibili in lista? Non bastano infatti i sistemi elettorali: per incentivare la rappresentanza femminile contano mentalità e azioni concrete. Numeri alla mano, vediamo da che punto si parte.


Non ha vinto il populismo, ma la frammentazione 

Martedì, 11 Giugno 2019 | Cas Mudde
| VoxEurop

Nel corso dei prossimi cinque anni l’Unione europea sarà frammentata come mai avvenuto prima d’ora, ritiene il politologo olandese Cas Mudde. Questa frammentazione è la lezione principale che si trae dalle elezioni europee 2019. E contrariamente alla narrazione preponderante nell’ultimo decennio, i vecchi partiti centristi non devono misurarsi solo con un insieme di partiti e gruppi populisti anti-sistema.


La galassia Twitter del Parlamento europeo

Venerdì, 19 Gennaio 2018 | Giorgio Comai
|

Questo è il primo di una serie di post su come i membri del Parlamento europeo utilizzano Twitter. Questo primo articolo presenta la galassia Twitter del Parlamento europeo, delinea i limiti dell’analisi e mostra alcune tendenze generali. I prossimi post si concentreranno su alcuni aspetti specifici.


Centrists and progressives at the European Parliament

Giovedì, 23 Maggio 2019 | Ornaldo Gjergji
| OBC Transeuropa

French President Emmanuel Macron wants to unite the progressives in the European Parliament against the threat posed by the far right, but the road is winding.


In attesa del nuovo europarlamento

Domenica, 30 Giugno 2019 | Gina Pavone
|

Cosa si dice a proposito delle nomine imminenti nelle istituzioni europee, e in che termini se ne parla? Ci sono dei sentimenti prevalenti? E quali argomenti emergono? Un'analisi testuale su 18mila tweet raccolti dopo le elezioni europee 2019 con le parole chiave riferite alle nomine in corso e alla neoeletta assemblea. 


L'assenteismo degli eurodeputati a Strasburgo  in depth

Venerdì, 18 Gennaio 2019 | Peter Teffer
| EUobserver

La partecipazione alle sessioni plenarie dell’Europarlamento spesso è poco più che simbolica. In alcuni casi le spiegazioni sono sensate, e alcune modalità del confronto istituzionale potrebbero essere riviste. Ma in un momento in cui l'immagine e la funzione stessa dell'Unione sono messe alla prova, gli eurodeputati dovrebbero impegnarsi a non disertare i dibattiti importanti.