Ambiente

Le aziende alimentari europee non rispettano le loro promesse di ridurre la plastica 

Martedì, 09 Agosto 2022 | Kira Schacht
| Deutsche Welle (DW)

Un’indagine realizzata da Deutsche Welle rivela che due terzi delle promesse fatte dalle grandi aziende del settore alimentare di ridurre l’uso di plastica non sono state rispettate. Ma la legislazione può intervenire.


L’impegno ecologico delle aziende alimentari, tra promesse e realtà 

Martedì, 13 Settembre 2022 | Openpolis

Gli imballaggi in plastica sono nocivi per l’ambiente e ridurli è uno degli obiettivi dell’Ue. Di conseguenza negli ultimi anni molte aziende hanno avanzato promesse in questo senso, ma non sempre le hanno mantenute.


Gli incendi boschivi in Europa

Mercoledì, 25 Luglio 2018 | OBC Transeuropa

Lo European Forest Fire Information System fornisce agli utenti informazioni dettagliate, precise e aggiornate sugli incendi di boschi e foreste in Europa, comprese previsioni e tendenze.


Più treni, meno emissioni 

Mercoledì, 27 Ottobre 2021 | Lorenzo Ferrari
Gianluca De Feo
| OBC Transeuropa

Già oggi i treni offrono un’alternativa ragionevole per circa metà delle rotte aeree a corto raggio più intensamente utilizzate in Europa. Ulteriori miglioramenti e incentivi potrebbero portare a ridurre le emissioni di CO2 legate ai trasporti. Uno studio firmato Greenpeace-OBC Transeuropa.


Data center: l'ultimo grande business della tecnologia che minaccia la sostenibilità 

Giovedì, 21 Aprile 2022 | José Luis Marín
| El Orden Mundial

La domanda di data center, queste infrastrutture fisiche in cui vengono immagazzinate molte delle informazioni prodotte nel mondo digitale, ha visto una crescita straordinaria negli ultimi anni. Si tratta di un business in grande crescita che preoccupa, per i problemi di sostenibilità energetica e ambientale che può generare.


Romania: 25.000 morti da inquinamento all'anno 

Giovedì, 16 Dicembre 2021 | Mihaela Iordache
| OBC Transeuropa

Da anni i media denunciano che la Romania sta diventando la discarica d'Europa. Ma le istituzioni non intervengono e intanto l’Agenzia Europea dell’Ambiente riporta che il paese occupa il primo posto in Europa per i decessi causati dall’inquinamento.


Covid-19: la pandemia della plastica 

Lunedì, 24 Maggio 2021 | Marco Ranocchiari
| OBC Transeuropa

In Europa il biennio 2020-2021 doveva segnare la svolta nella lotta a uno dei problemi più urgenti del nostro secolo, quella dei rifiuti di plastica. Poi è arrivato il nuovo Coronavirus: tra mascherine, guanti e imballaggi anti-contagio, il rischio di un passo indietro è sempre più concreto


La metà dei fondi europei per combattere il cambiamento climatico non ha prodotto risultati 

Martedì, 06 Luglio 2021 | Gianluca De Feo
| OBC Transeuropa

Tra il 2014 e il 2020 l’Unione europea, nell’ambito della Politica Agricola Comune, ha speso 100 miliardi di euro per combattere il cambiamento climatico. Ma questi fondi, che rappresentano la metà dell’intero budget UE destinato alla lotta al cambiamento climatico, non hanno portato a una riduzione delle emissioni di gas serra.


Le etichette sostenibili e la carbon footprint degli alimenti 

Venerdì, 22 Ottobre 2021 | Gianluca De Feo
| OBC Transeuropa

Se l’Unione Europea vuole raggiungere gli obiettivi fissati dal Green Deal deve frenare anche le emissioni provenienti dal settore alimentare. L’introduzione di un’etichetta sostenibile “a semaforo” rappresenta una soluzione efficace per convincere gli europei a mangiare meno carne.


Come le banche europee finanziano la produzione né equa né solidale di olio di palma in Indonesia 

Giovedì, 29 Aprile 2021 | Stefano Valentino
| Voxeurop
MobileReporter

Gli istituti finanziari dei paesi europei hanno prestato o investito milioni di euro nelle società che producono olio di palma e che sono responsabili di incendi illegali e della deforestazione in Indonesia. Un'inchiesta esclusiva dati alla mano di Stefano Valentino.