L’indulto privilegia i corrotti

La trasparenza delle pubbliche amministrazioni è un'esigenza e un diritto della società civile. Ora la Fundazione Civio risponde a questa domanda attraverso il data journalism.

La trasparenza delle pubbliche amministrazioni è un'esigenza e un diritto della società civile. La Fundación Civio, con sede in Spagna, vuole soddisfare questa esigenza attraverso il data journalism, la pubblicazione di relazioni su come i gestori di fondi pubblici utilizzano le risorse messe a loro disposizione e, più in generale, attraverso la promozione della trasparenza nella gestione pubblica.

Il suo ultimo studio rivela che una persona su quattro tra quelle che hanno beneficiato dell’indulto concesso dal governo spagnolo nel 2017 ha commesso crimini legati alla corruzione. Dei 26 che ne sono stati oggetto nel 2017, 6 erano stati condannati per reati di corruzione (il 23 per cento del totale). Civio indica un fatto importante come criterio per la concessione della grazia: tiene conto della prevaricazione come forma di corruzione, considerata come tale dall'autorità giudiziaria, ma non dal Governo.

Traduzioni disponibili
Martedì, 24 Aprile 2018

Testata/e:

VoxEurop
share subcribe newsletter