L'evoluzione del populismo

The Guardian mette insieme il know-how accademico e una bella infografica per far luce sull'evoluzione del populismo.

Di che cosa tratta questo lavoro

Un'analisi commissionata da The Guardian e condotta sotto la supervisione del Team Populism ha analizzato 140 discorsi pubblici tenuti da leader populisti in 40 paesi diversi (metodologia ). Questo progetto, basato sull’analisi dei testi, fornisce nuove conoscenze sul fenomeno del populismo. Dall'inizio del 2000 il numero di leader che possono essere classificati come populisti "è più che raddoppiato", dice lo studio. Tuttavia, l'"espansione più significativa" si è verificata negli ultimi cinque anni. Oggi, sulla scena globale, più di 2 miliardi di persone hanno un leader i cui discorsi possono essere etichettati come populisti.

Perché ci piace

Dopo una generalizzazione inziale, lo studio fornisce una panoramica piuttost precisa del populismo. Il lavoro illustra in dettaglio come il populismo si sia in qualche modo diversificato in ogni contesto nazionale e come differisca da un'area geografica all'altra. I dati pubblicati dal Guardian presentano una serie di bellissime infografiche interattive che rendono i risultati dello studio accademico interessanti per un pubblico non di specialisti.

Martedì, 12 Marzo 2019

Testata/e:

VoxEurop
share subcribe newsletter