L'Unione europea nello sguardo dei suoi cittadini

Una ricerca, realizzata in 10 Stati membri, cerca di dare forma all'opinione pubblica in merito all’Ue e alla sua percezione.  

Photo: Pew

Di cosa tratta questo lavoro

Secondo uno studio pubblicato di recente dal PEW Institute la maggioranza dei cittadini dell'Ue ha opinioni positive sulle istituzioni europee. Più specificamente, nei 10 Stati membri oggetto dell'indagine, 7 intervistati su 10 hanno espresso pareri favorevoli sull'Unione. Solo nel Regno Unito e in Grecia la maggioranza degli intervistati ha punti di vista critici. L'analisi scava anche nella demografia dei sostenitori e dei critici dell'Unione: i giovani e gli elettori di sinistra tendono ad apprezzare l'Ue più di altre "categorie". Paradossalmente, tuttavia, l'indagine mostra anche che le persone pensano, allo stesso tempo, che l’Ue è  "inefficiente", "invadente" e "non capisce" i bisogni della gente.

Perché ci piace

L’indagine fornisce una panoramica completa dello "stato dell'Unione" dal punto di vista dei cittadini. Oltre a indagare i sentimenti nei confronti dell'Ue, lo studio analizza le prospettive dei cittadini europei sulla questione dell’immigrazione. Inoltre, l'analisi mostra come i cittadini di tutta l'Ue valutano il ruolo dei singoli Stati membri, come la Germania e la Francia, sulla scena mondiale. Toccando così tanti argomenti, l'indagine è in grado di evidenziare le contraddizioni politiche che stanno dando forma al panorama politico europeo di oggi.

Martedì, 02 Aprile 2019

Testata/e:

VoxEurop
share

Tags

Società

subcribe newsletter