Gli spagnoli sono più ottimisti dei francesi nella percezione dell'UE

Secondo un sondaggio il fatto che la Spagna faccia parte all'UE è positivo per il 62% della popolazione, mentre è positivo solo per il 40% per i francesi. 

Secondo l'ultimo sondaggio pubblicato dal think tank Real Instituto Elcano e da Diálogo, un'associazione di amicizia tra Spagna e Francia, il fatto che la Spagna faccia parte all'UE è positivo per il 62% della popolazione (rispetto al 15% che lo considera negativo), mentre è positivo solo per il 40% per i francesi. Il 28% dei cittadini d’Oltralpe ritiene che l'adesione della Francia all'UE sia piuttosto negativa.

Lo studio analizza diverse variabili nel confronto tra i due paesi, come l'identificazione con l'Europa, la valutazione dell'impatto dell'UE sul paese, la fiducia nelle istituzioni nazionali ed europee, l'atteggiamento verso l'euro, la percezione dei problemi dell'UE, le sfide e gli obiettivi, la percezione di paesi più influenti e gli alleati preferiti, i principali risultati dell'UE e gli svantaggi di appartenenza, l'atteggiamento verso l'europeizzazione di alcune politiche, quello verso l'aumento della spesa per la difesa in Europa, o la percezione delle relazioni reciproche e la cooperazione tra Francia e Spagna.