Ecco come Google finanzia i media europei

Netzpolitik.org ha prodotto un'analisi che racconta quali media hanno ricevuto sostegno da Google attraverso la Digital News Initiative (DNI).

Il sito web tedesco netzpolitik.org, specializzato in diritti civili e digitali, ha pubblicato un'analisi che racconta quali media hanno ricevuto sostegno da Google attraverso la Digital News Initiative (DNI). Lo studio, originariamente in tedesco, si chiama Citizen Google: Wie ein Konzern den Journalismus dominiert : una versione inglese è pubblicata sul sito dell'Osservatorio europeo del giornalismo.

Negli ultimi tre anni Google ha finanziato 447 progetti legati al giornalismo per un totale di 115 milioni di euro: sono tutti visibili attraverso un'infografica interattiva che mette in evidenza quanto denaro sia stato speso, e verso quali paesi e quali media.

"I nostri dati, che si basano su un registro del progetto che abbiamo poi abbinato a ulteriori report, fa luce sui progetti che ricevono fondi da Google", ha scritto Alexander Fanta, autore dell'analisi. DNI fornisce solo un'indicazione riguardo ai finanziamenti che eroga (che vanno da 50.000 a 300.000 euro): netzpolitik.org è riuscita a trovare l'importo esatto di 217 dei 447 progetti. Molte organizzazioni contattate, infatti, non hanno voluto rivelare quanto denaro hanno ricevuto da Google.  

La Germania (15 milioni e 67 progetti) è il paese che ha ricevuto più soldi, la Lettonia (200.000 euro e 4 progetti) il paese che ne ha ricevuti meno.

Per mettere a disposizione il denaro, Google richiede che i progetti "mostrino innovazione"; non vengono finanziati i contenuti di per sé.

Martedì, 02 Ottobre 2018

Testata/e:

VoxEurop
share subcribe newsletter