Uno sguardo alle pensioni – Ocse

L’Ocse pubblica ogni due anni un rapporto molto approfondito sui sistemi pensionistici nei paesi dell’Ocse e del G20.

L’Ocse pubblica ogni due anni un rapporto molto approfondito sui sistemi pensionistici nei paesi dell’Ocse e del G20. Lungo circa 200 pagine, illustra in primo luogo il quadro della situazione in merito al livello delle pensioni, all’età di pensionamento e agli equilibri macroeconomici nei vari paesi e fissa delle proiezioni che tengono conto delle riforme in corso.

Inoltre, ogni anno l’istituzione esamina più nel dettaglio i temi che consentono di comprendere i dibattiti di attualità. Ad esempio, nel 2017 l’attenzione si è concentrata sulle conseguenze di un’eventuale flessibilizzazione dei sistemi previdenziali nei paesi Ocse e sulla percezione di questi cambiamenti per i lavoratori.

Questo rapporto è molto ricco di dati, scaricabili in formato Excel seguendo i link indicati sotto ogni grafico. Sono disponibili anche dei profili per ogni paese esaminato, della lunghezza di una decina di pagine. Infine, per rendere l’analisi più completa, questo rapporto può essere confrontato con un nuovo rapporto pubblicato quest’anno dall’Ocse sulla prevenzione delle disparità generazionali .

Venerdì, 23 Febbraio 2018

Traduzione di:

Ciaran Lawless | VoxEurop
share

Tags

Welfare

subcribe newsletter