Studio Vigeo Eiris su aziende e diritti umani

"Il rating mostra significative disparità tra i soggetti, i principi e gli obiettivi su cui le aziende scelgono di impegnarsi".

Dal 2016 lo studio Vigeo Eiris pubblica uno studio e una classifica delle azioni delle imprese a favore dei diritti umani . Vengono valutate più di 4.500 aziende in 60 paesi. "Il rating mostra significative disparità tra i soggetti, i principi e gli obiettivi su cui le aziende scelgono di impegnarsi", afferma l'agenzia di rating sociale.

Il rapporto sostiene che "9 dei primi 10 paesi sono europei, mentre in fondo alla classifica sono principalmente paesi del Sud-Est asiatico". In Europa sono state individuate non meno di 1.500 controversie riguardanti il comportamento delle imprese sul mercato (cioè la violazione dei diritti umani in qualche punto della loro catena di approvvigionamento).

Mercoledì, 27 Febbraio 2019
subcribe newsletter