Energie rinnovabili in Ue (EurObserv’ER)

Dal 1998, il barometro EurObserv’ER misura ogni anno i progressi realizzati nell’utilizzo delle energie rinnovabili da tutti gli stati membri dell’Unione europea.

Dal 1998, il barometro EurObserv’ER misura ogni anno i progressi realizzati nell’utilizzo delle energie rinnovabili da tutti gli stati membri dell’Unione europea, in linea generale e divisi per fonte d’energia (solare, biogas, eolico, biomasse).

Il rapporto contempla una serie di indicatori che, invece di focalizzarsi soltanto sulle questioni puramente energetiche (capacità degli impianti, produzione annuale, ecc.), considera anche l'impatto socio-economico dell’uso delle energie rinnovabili, ad esempio in termini di impiego. Inoltre, ogni due anni viene pubblicato un rapporto specifico per ogni fonte d’energia.

I dati utilizzati, che generalmente sono aggiornati all'anno precedente, sono consultabili online tramite un database interattivo che permette di selezionare un settore energetico e un indicatore, per uno o più paesi e per un determinato anno. I dati per l’intera Unione europea sono scaricabili in formato Excel.

Articolo originale: https://www.eurobserv-er.org/
Domenica, 18 Febbraio 2018

Traduzione di:

Ciaran Lawless | VoxEurop
share subcribe newsletter