Data news


Cosa succede con l’astensionismo in Europa 

Giovedì, 16 Maggio 2019 | Lorenzo Ferrari
Jacopo Ottaviani
| Internazionale

Alle ultime elezioni europee, nel 2014, ha votato solamente il 42,5 per cento degli aventi diritto. Dall’economia alle migrazioni, passando per la sicurezza e i cambiamenti climatici, le questioni europee sono ormai entrate nel dibattito quotidiano, ma questo probabilmente non basterà a risvegliare la partecipazione dei cittadini, anche se potrebbe portare a una prima inversione di tendenza.


Romeni e bulgari tra gli europarlamentari più influenti 

Mercoledì, 15 Maggio 2019 | Lorenzo Ferrari
| OBC Transeuropa

VoteWatch ha fatto un bilancio sull'attività dei parlamentari europei nella legislatura che si chiude, individuando i paesi e le persone che sono riuscire a fare valere di più il loro peso.


Lo scioglimento dell’Artico costerà all’Europa somme astronomiche  in depth

Sabato, 11 Maggio 2019 | Stefano Valentino
| VoxEurop
MobileReporter

I dati raccolti dai satelliti dell’Agenzia spaziale europea servono anche per stimare le conseguenze dello scioglimento dei ghiacciai e dell’aumento del livello dei mari sull’economia e la popolazione nei prossimi 100 anni. L'Italia è tra i paesi che più saranno colpiti.


Fare il giornalista in Europa è sempre più rischioso 

Martedì, 30 Aprile 2019 | Emanuela Babiroglio
| VoxEurop

L’edizione 2019 dell’Indice di Reporters senza frontiere mostra le sempre più difficili condizioni di lavoro dei giornalisti in Europa. Ben quattro di loro sono morti negli ultimi due anni e mezzo, mentre le pressioni politiche ed economiche aumentano continuamente: un campanello d’allarme per chi vuole proteggere la democrazia e la libertà di stampa.


L’Europa e i partiti anti-sistema  in depth

Venerdì, 26 Aprile 2019 | Marcel Pauly
| Spiegel Online

Nella corsa per le elezioni europee, i populisti guadagnano consensi in molti paesi, ma i loro slogan non sono vincenti ovunque. Quali sono i paesi dove hanno più successo e cosa li rende pericolosi?


Il freno alla mobilità dell’Europa orientale 

Martedì, 16 Aprile 2019 | Ilin Stanev
| Capital

Le nuove norme sul trasporto di merci su strada, che impongono restrizioni all’accesso delle aziende dell’Europa orientale ai mercati occidentali, sono percepite da diversi paesi dell’Est come l’ennesimo tentativo di impedire ai cittadini dei nuovi stati membri Ue di beneficiare dei vantaggi del mercato unico.


Sovranisti, tanto rumore per nulla? 

Lunedì, 15 Aprile 2019 | Gina Pavone
| OBC Transeuropa

Tra le preoccupazioni degli Europei sembra non esserci solo l'immigrazione, anche i timori economici sono molto diffusi. E le analisi sulla riuscita del nuovo gruppo populista sono contrastanti.


La politica dell’Unione mette a rischio la pesca sostenibile  in depth

Venerdì, 12 Aprile 2019 | Stefano Valentino
| VoxEurop
MobileReporter

Le pressioni delle lobby della pesca industriale per conservare i propri affari nel Mediterraneo occidentale possono mettere a rischio le popolazioni ittiche e i piccoli pescatori, minando la sostenibilità del settore. Le evidenze in un'inchiesta che pubblicheremo in tre parti: qui la prima, sulla controproducente legislazione europea.


Il morbillo, il giornalismo e l'immunità di gregge 

Giovedì, 11 Aprile 2019 | Davide Sighele
| OBC Transeuropa

Dalla Serbia alla Spagna – passando per l’Italia – il dibattito sui vaccini è acceso. Un uso distorto e troppo superficiale di cifre e percentuali non aiuta però il dibattito su una tematica complessa.


All'Europa serve un Erasmus più grande e inclusivo  in depth

Venerdì, 05 Aprile 2019 | Jacopo Ottaviani
| Internazionale

Ogni anno decine di migliaia di cittadini europei decidono di trascorrere un periodo in un altro paese attraverso il programma Erasmus. Studenti, docenti, ricercatori, artisti, sportivi, volontari e altre categorie di cittadini ricevono il finanziamento per la mobilità europea, prenotano un volo, preparano le valigie e partono.