Data news


L’impegno ecologico delle aziende alimentari, tra promesse e realtà 

Martedì, 13 Settembre 2022 | Openpolis

Gli imballaggi in plastica sono nocivi per l’ambiente e ridurli è uno degli obiettivi dell’Ue. Di conseguenza negli ultimi anni molte aziende hanno avanzato promesse in questo senso, ma non sempre le hanno mantenute.


Le aziende alimentari europee non rispettano le loro promesse di ridurre la plastica 

Martedì, 09 Agosto 2022 | Kira Schacht
| Deutsche Welle (DW)

Un’indagine realizzata da Deutsche Welle rivela che due terzi delle promesse fatte dalle grandi aziende del settore alimentare di ridurre l’uso di plastica non sono state rispettate. Ma la legislazione può intervenire.


Sud-Est Europa: gli investimenti in innovazione non bastano 

Giovedì, 14 Luglio 2022 | Gianluca De Feo
| OBC Transeuropa

All’interno dell’UE, i paesi balcanici sono tra quelli che investono meno nella ricerca e nell’innovazione. I fondi europei danno un contributo positivo, ma il divario col resto d’Europa tende comunque ad allargarsi. Le ragioni sono molteplici.


Un lusso chiamato psicoterapia 

Martedì, 17 Maggio 2022 | Marina Kelava
| H-Alter

L'ansia e la depressione erano tra i problemi di salute mentale più comuni nell'Unione europea anche prima della pandemia. In tutti i paesi Ue si riscontrano dei limiti nei servizi di assistenza psicologica offerti dal Servizio sanitario nazionali, alcuni paesi non offrono nemmeno il servizio.


Ucraina, la guerra delle ferrovie 

Giovedì, 05 Maggio 2022 | Antoine Pecqueur
| Alternatives Economiques

Evacuazione di civili, trasporto di truppe, esportazioni di merci: le ferrovie ucraine sono in prima linea nel conflitto. Russia e Ucraina, ma non solo, stanno giocando una grande partita strategica sulle ferrovie.


A cosa sono serviti i soldi dell’Eutf?  

Mercoledì, 04 Maggio 2022 | Openpolis

Alla fine del 2021 si è concluso il progetto dell’Eutf, un fondo fiduciario per l’Africa con cui l’Ue ha finanziato dei progetti per affrontare le cause dell’immigrazione illegale. Emerge che un’ampia quota è stata investita nell’esternalizzazione delle frontiere.


Europa fortezza digitale #3: Automazione e sorveglianza nella Fortezza Europa 

Lunedì, 02 Maggio 2022 | Kostas Zafeiropoulos
Janine Louloudi
Nikos Morfonios
| MIIR

L’intelligenza artificiale e gli algoritmi sono al centro del nuovo regime di controllo della mobilità dell'UE. Decisioni automatizzate ad alto rischio vengono prese su vite umane. Si tratta di un mercato emergente non regolamentato da molti miliardi di euro con applicazioni "intelligenti" distopiche.


Europa fortezza digitale #2: intrappolati in un sistema di sorveglianza digitale 

Sabato, 30 Aprile 2022 | Kostas Zafeiropoulos
Janine Louloudi
Nikos Morfonios
| MIIR

L'impatto dei sistemi di sorveglianza sulle popolazioni vulnerabili, il denaro per i droni di Frontex e il monitoraggio del movimento dei cittadini all'interno dello spazio europeo.


Il tasso di suicidio tra i detenuti in attesa di giudizio è il doppio di quello tra i detenuti già condannati 

Venerdì, 29 Aprile 2022 | Ángela Bernardo
Eva Belmonte
Carmen Torrecillas
David Cabo
María Álvarez Del Vayo
Miguel Ángel Gavilanes
| Civio

In Europa, nel 2021, si sono registrati 17,5 suicidi ogni 10.000 detenuti in custodia cautelare, contro gli 8,54 tra il resto della popolazione carceraria.


Squilibri di potere e libertà di consenso nella gestione dei migranti 

Giovedì, 28 Aprile 2022 | Gianluca De Feo
| OBC Transeuropa

La raccolta di informazioni personali, inclusi i dati biometrici e quelli relativi all’etnia, viene ormai utilizzata come strumento standard nella gestione della migrazione. Il concetto di “consenso” è tuttavia spesso trascurato, e ciò rappresenta un problema soprattutto nel caso di minoranze e categorie di soggetti vulnerabili