Approfondimenti


La Germania tra carbone e gas russo

Lunedì, 28 Gennaio 2019 | Peter Teffer
| EUobserver

Una commissione tedesca raccomanda al governo di Berlino di eliminare l'uso del carbone entro i prossimi 19 anni: un ulteriore argomento a favore della costruzione del controverso gasdotto Nord Stream 2. Su cui però sia la Commissione europea che gli Stati Uniti nutrono riserve.


La plastica invade il Polo Nord

Venerdì, 25 Gennaio 2019 | Martin Breum
| EUobserver

Nelle regioni artiche europee sono stati rilevati livelli crescenti di plastica, frammentata in particelle estremanente piccole. E non c'è modo di rimuovere le microplastiche dagli oceani, dalla neve o dai ghiacci. 


© Alexandros Michailidis/Shutterstock

Cosa ha prodotto il piano Juncker per l'economia

Mercoledì, 23 Gennaio 2019 | Alexander Damiano Ricci
| VoxEurop

Nel dicembre 2018, la Commissione europea ha pubblicato il suo ultimo aggiornamento riguardante i risultati ottenuti dal Piano di investimenti per l’Europa, il cosiddetto “Piano Juncker”. Oltre ai volumi dei finanziamenti, abbiamo analizzato i dati per offrire una panoramica il più possibile precisa della distribuzione delle risorse e di quante piccole e medie imprese abbiano tratto beneficio dal piano in ogni paese europeo.


Il ritorno dell'orso sulle Alpi

Martedì, 22 Gennaio 2019 | Laura Pes
| OBC Transeuropa

Nell'immaginario collettivo l'orso è tra gli animali selvatici con cui l'uomo si è confrontato di più nel corso della storia. Dopo lo sterminio di questo grande mammifero, la sua reintroduzione in diversi paesi europei ha suscitato entusiasmo ma anche perplessità.


L'assenteismo degli eurodeputati a Strasburgo

Venerdì, 18 Gennaio 2019 | Peter Teffer
| EUobserver

La partecipazione alle sessioni plenarie dell’Europarlamento spesso è poco più che simbolica. In alcuni casi le spiegazioni sono sensate, e alcune modalità del confronto istituzionale potrebbero essere riviste. Ma in un momento in cui l'immagine e la funzione stessa dell'Unione sono messe alla prova, gli eurodeputati dovrebbero impegnarsi a non disertare i dibattiti importanti.


In Europa ci sono sempre più più lavoratori precari

Lunedì, 17 Dicembre 2018 | Laurent Jeanneau
| Alternatives Economiques

Negli ultimi anni la quota di posti di lavoro precario (a tempo determinato, contratto atipico, indipendenti, “a chiamata”) è aumentata un po’ ovunque in Europa.


Migrare per avere figli

Mercoledì, 12 Dicembre 2018 | Irene Savio
| VoxEurop

Ogni anno migliaia di europei si recano all’estero per sottoporsi a terapie per la fertilità. Un fenomeno diffuso e poco conosciuto, su cui influiscono molti fattori: dalle leggi nazionali allo stile di vita. In meno di 20 anni le cliniche specializzate in Europa sono aumentate del 165%. 


Il sistema di asilo europeo è in crisi

Domenica, 09 Dicembre 2018 | Kashyap Raibagi
| VoxEurop

Il Regolamento di Dublino — la legislazione alla base del sistema di asilo europeo — è stato messo a dura prova: la stragrande maggioranza degli arrivi sono stati registrati in un numero ridotto di stati. 


Gli ostacoli al contrasto della violenza sulle donne

Venerdì, 07 Dicembre 2018 | Gina Pavone
| OBC Transeuropa

In Europa gli stereotipi sessisti ostacolano la diffusione di efficaci strumenti di contrasto alla violenza di genere. Nel 2018 la ratifica della Convenzione di Istanbul è stata respinta da Bulgaria e Slovacchia. Ma anche dove la ratifica c'è stata, l'applicazione spesso procede a rilento


Prevenire la violenza di genere usando i Big Data

Mercoledì, 21 Novembre 2018 | Carmen Aguilar
| VoxEurop

La mancanza di standardizzazione delle denunce e le differenze culturali tra i paesi del Nord Europa e quelli dell’Est complicano gli sforzi per giungere a un’efficace risposta contro la violenza di genere.