Diritti e uguaglianza

Grecia: l'abuso della custodia cautelare 

Venerdì, 18 Novembre 2022 | Nikos Morfonios
| MIIR

Nonostante un numero elevato di detenuti e tempi di detenzione di gran lunga superiori alle medie europee, il sistema giudiziario greco fa un abuso sistematico della custodia cautelare.


Il tasso di suicidio tra i detenuti in attesa di giudizio è il doppio di quello tra i detenuti già condannati 

Venerdì, 29 Aprile 2022 | Ángela Bernardo
Eva Belmonte
Carmen Torrecillas
David Cabo
María Álvarez Del Vayo
Miguel Ángel Gavilanes
| Civio

In Europa, nel 2021, si sono registrati 17,5 suicidi ogni 10.000 detenuti in custodia cautelare, contro gli 8,54 tra il resto della popolazione carceraria.


Europa fortezza digitale #3: Automazione e sorveglianza nella Fortezza Europa 

Lunedì, 02 Maggio 2022 | Kostas Zafeiropoulos
Janine Louloudi
Nikos Morfonios
| MIIR

L’intelligenza artificiale e gli algoritmi sono al centro del nuovo regime di controllo della mobilità dell'UE. Decisioni automatizzate ad alto rischio vengono prese su vite umane. Si tratta di un mercato emergente non regolamentato da molti miliardi di euro con applicazioni "intelligenti" distopiche.


Europa fortezza digitale #2: intrappolati in un sistema di sorveglianza digitale 

Sabato, 30 Aprile 2022 | Kostas Zafeiropoulos
Janine Louloudi
Nikos Morfonios
| MIIR

L'impatto dei sistemi di sorveglianza sulle popolazioni vulnerabili, il denaro per i droni di Frontex e il monitoraggio del movimento dei cittadini all'interno dello spazio europeo.


Europa fortezza digitale #1: l'ecosistema del monitoraggio biometrico e di sorveglianza 

Giovedì, 28 Aprile 2022 | Kostas Zafeiropoulos
Janine Louloudi
Nikos Morfonios
| MIIR

Una descrizione dei principali sistemi in uso in Europa per gestire la mobilità delle persone attraverso le frontiere europee e attraverso i suoi paesi, con un focus sugli aspetti che possono essere migliorati dei meccanismi attuali.


Un lusso chiamato psicoterapia 

Martedì, 17 Maggio 2022 | Marina Kelava
| H-Alter

L'ansia e la depressione erano tra i problemi di salute mentale più comuni nell'Unione europea anche prima della pandemia. In tutti i paesi Ue si riscontrano dei limiti nei servizi di assistenza psicologica offerti dal Servizio sanitario nazionali, alcuni paesi non offrono nemmeno il servizio.


Squilibri di potere e libertà di consenso nella gestione dei migranti 

Giovedì, 28 Aprile 2022 | Gianluca De Feo
| OBC Transeuropa

La raccolta di informazioni personali, inclusi i dati biometrici e quelli relativi all’etnia, viene ormai utilizzata come strumento standard nella gestione della migrazione. Il concetto di “consenso” è tuttavia spesso trascurato, e ciò rappresenta un problema soprattutto nel caso di minoranze e categorie di soggetti vulnerabili


Più della metà dei paesi europei vieta l’accesso alla procreazione assistita alle lesbiche, mentre quasi un terzo dei paesi lo vieta alle donne single 

Martedì, 02 Novembre 2021 | Eva Belmonte
María Álvarez Del Vayo
Ángela Bernardo
Carmen Torrecillas
Antonio Hernández
| Civio

La situazione è ancora più difficile per le persone transessuali e intersessuali che, oltre alle barriere legali, devono fare i conti anche con ostacoli economici: la maggior parte dei sistemi sanitari pubblici copre solo una parte dei costi del trattamento, le liste di attesa sono molto lunghe e i criteri di accesso molto ristretti.


La gestione della pandemia nelle carceri italiane e europee 

Mercoledì, 15 Dicembre 2021 | Openpolis

In molti paesi dell’Unione europea la pandemia ha colpito duramente le prigioni, ambienti chiusi, spesso insalubri e già caratterizzati da molte restrizioni. In Italia, uno dei paesi con gli istituti più sovraffollati, ha acuito vari problemi strutturali preesistenti.


Covid: La gestione della pandemia nelle carceri europee 

Lunedì, 06 Dicembre 2021 | Kira Schacht
| Deutsche Welle (DW)

Nonostante le carceri siano un terreno fertile per i virus, le amministrazioni penitenziarie hanno comunicato pochi dati sui casi di Covid-19, sui decessi e sulle vaccinazioni nelle prigioni europee. Qual è l’impatto della pandemia nelle carceri europee? Ce lo raccontano i dati raccolti in 32 paesi.